Grisolia

A quota 440 metri di altitudine, ha circa 2500 abitanti. Fondata nel medioevo dai Bizantini, deriva probabilmente il suo nome dal greco Chrousolea (oro). Di questo primo periodo conserva ancora importanti monumenti: la Cappella di Santa Sofia, i resti della Chiesa di San Leonardo e di Santa Maria.

Patrimonio architettonico (religioso, civile e rurale) e artistico

  • Santuario di S. Rocco. A croce latina, il primo nucleo risale all’anno 1000. Vi si custodiscono molti arredi sacri di notevolissima importanza storica ed artistica tra cui il Battistero in legno scolpito databile 1710.
  • Resti del convento Francescano di via Annunziata risalente al 1600.
  • Chiesa di S. Antonio da Padova risalente al sec. XIV.
  • Chiesa di S. Sofia, monoabsidata, costruita intorno al 1000, di cui si conservano solo alcuni elementi esterni: perimetro murale e parte della pavimentazione.
  • Chiesa di S. Leonardo dove si possono ammirare resti di affreschi bizantineggianti.
  • Palazzo Ducale. Domina la vallata del torrente Vaccuta, è stato costruito molto probabilmente intorno al XV sec. La struttura dei sotterranei e il torrione di guardia che si innalzava verso ovest testimoniano che il palazzo serviva senza dubbio anche da difesa e per l’avvistamento. Il palazzo ospita il museo Etnografico.

Le risorse naturalistiche

  • Il territorio appartiene al complesso montuoso dei monti di Orsomarso e Verbicaro. Vedi Orsomarso.
  • Bosco Il Monte.
  • In località Pantanelli si trova un colossale castagno, di dieci metri di circonferenza. Appartiene ad un castagneto ormai distrutto denominato “Scilavrune”.
  • Fiume Abatemarco, torrente Vaccuta, torrente Chiurera, torrente Serravecchia.
  • Punti panoramici: Acqua di Pedarrone, varco del Palombaro, Punta Limite, Cozzo Laimi, il Cocuzzo.

Eventi speciali

  • La Domenica delle Palme processione religiosa in mattinata da S. Antonio a S. Rocco. Il pomeriggio processione in località Serra.
  • Il 19 marzo festeggiamenti in onore di S. Giuseppe con processione religiosa.
  • Il 12 e 13 giugno festa del patrono di S. Antonio con processione religiosa.
  • Il 14, 15 e 16 agosto festa di S. Rocco. Durante la processione religiosa i fedeli portano in testa le cosiddette “cagge”, strutture in legno rivestite di ceri, fiori e nastri colorati.
  • Durante la prima settimana di settembre viene effettuato il pellegrinaggio a piedi da Grisolia a S. Sosti lungo il sentiero Pantanelli – varco del Palombaro – fiume Rosa – Santuario della Madonna del Pettoruto.

Seguici su Facebook

Info & Contatti

INDIRIZZO
Via Riviere 60, 87023 Cirella Di Diamante (CS) - Italia.


UFFICIO
Mail. info@villaggiomareblu.it
Tel.+39 0985 / 281966 | +39 0985 / 86241
o ancora +39 339 / 3490110


WEB
www.villaggiomareblu.com facebook.com/villaggiomarebludiamante

© Copyright 2016 Villaggio Turistico MareBlu - Sito Realizzato da #yoursocialnoise