Fuscaldo

La storia del territorio dove sorge Fuscaldo ci riporta agli Oschi o Osci, antichi abitanti della Campania. Secondo la tradizione più ricorrente una colonia di Oschi, dopo la vittoria di Canne, rimase nella zona e in seguito raggiunse il litorale tirrenico dando origine al centro che oggi si chiama Fuscaldo. Il paese è chiuso da una cintura montagnosa con quote altimetriche di tutto rilievo: Serra Pantalanata (m.1409), Montagna Cinquemiglia (m.1404), il Palazzello (m.1350). “I tronchi dritti di faggio si stagliano verso il cielo, dando vita al più classico dei paesaggi forestali di quota, mentre il bosco ospita magiche architetture di roccia che richiamano alla mente i riti ancestrali che, anticamente, avevano per protagonisti proprio i luoghi come questi ai quali la natura stessa aveva conferito un aurea di sacralità” (Francesco Bevilacqua “Calabria Verde”). Marina di FuscaldoAccanto al quartiere dei pescatori che sono stati i primi a popolare la Marina, vi sono alcuni palazzi signorili come Palazzo Plastina (1780), Mazzei, Maierà e Vaccari con annessa villa. Il 13 e il 14 luglio festa patronale dedicata a San Francesco. Il 13 dicembre in onore di S.Lucia grandi festeggiamenti. In questo periodo si preparano le “pizzejje” focaccine di farina di castagna stesa su foglie. Molto presente il mercato di suini di allevamento.

Patrimonio storico-artistico ed archeologico

  • Chiesa dell’Immacolata. Il campanile, costruito tra il 1575 e il 1605, è alto 35 metri, sostenuto da 12 colonne di tufo, 3 per ogni angolo del campanile, a struttura scanellata con quattro finestre campanare ad arco. L’opera è testimonianza degli scalpellini fuscaldesi. La chiesa conserva statua e dipinti settecenteschi e una pala di Giuseppe Pascoletti.
  • Chiesa Matrice. Ricca facciata barocca, conserva alcune tele di Francesco da Mura e un pregevole Crocefisso forse di origine bizantina.
  • Chiesa e Convento di San Francesco. Il culto di S. Francesco fu sempre vivo a Fuscaldo anche perchè la mamma del Santo, Vienna, era nativa di Fuscaldo. Conserva un artistico presepe opera di scuola napoletana del ‘700.

Seguici su Facebook

Info & Contatti

INDIRIZZO
Via Riviere 60, 87023 Cirella Di Diamante (CS) - Italia.


UFFICIO
Mail. info@villaggiomareblu.it
Tel.+39 0985 / 281966 | +39 0985 / 86241
o ancora +39 339 / 3490110


WEB
www.villaggiomareblu.com facebook.com/villaggiomarebludiamante

© Copyright 2016 Villaggio Turistico MareBlu - Sito Realizzato da #yoursocialnoise